massaggio reiki

Dalla mia esperienza con il reiki ho potuto vedere il miglioramento dei sintomi di alcuni disagi e predisposizioni tramite i trattamenti. Riporto dei casi di bambini che hanno trovato giovamento dal Reiki.
Ho avuto in carico un bambino di nove anni, dislessico, che aveva problemi a scuola con una maestra in particolare, che non riconosceva la sua patologia; il bambino aveva cominciato a mangiare di continuo e aveva sviluppato una “fame nervosa” e dipendenza dal cibo.Attraverso il Reiki dopo un mese e mezzo aveva smesso di mangiare in maniera compulsiva.
Un altro bambino in classe aveva problemi nell’espressione. Nonostante studiasse aveva difficoltà nelle interrogazioni, dove si bloccava e non riusciva a spiccicare parola. La sua introversione era dovuta sicuramente ad un disagio che con il reiki se n’è andato, nel senso che ha dato abbastanza energia allo studente per superare una fase di crescita e trasmutare lo stress in volontà, grinta. Dopo un paio di mesi di trattamento il bambino riusciva ad andare volontario alle intorragazioni e ripetere tutto ciò che aveva imparato acquisendo pian piano fiducia in sè stesso.

Operatore Cristina D’Ettole, 3° livello Reiki Mikao Usui

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *